Pubblicazioni

Risk Management

Guida teorico-pratica per la gestione del rischio sanitario

Implementare un sistema di gestione del rischio sanitario impostando un modello adatto allo specifico contesto di cura richiede la conoscenza di una appropriata metodologia e un criterio di lavoro sistematico.

 

La Guida teorico-pratica per la gestione del rischio sanitario, pubblicata nel mese di maggio 2017 in collaborazione con l’Associazione Italiana Ospedalità Privata, risponde a queste esigenze anche in considerazione dei principi indicati nella legge 24 dell’8 marzo 2017 recante “Disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie”.

 

L’autrice, Fidelia Cascini, ha inteso creare un unico testo di riferimento per spiegare in maniera organica e aderente alla quotidianità delle organizzazioni sanitarie, il complesso argomento della gestione del rischio sanitario, di portata interdisciplinare e ricco di presupposti teorici oltre che consistente per applicazioni pratiche.

I capitoli sono organizzati secondo una logica di progressione, voluta per dare forma ad una Guida che potesse essere avvicinata e agevolmente utilizzata da tutti i protagonisti della Sanità.

 

Senza pretesa di essere esaustivo poiché la materia della gestione del rischio è dinamica, in continua evoluzione e plasmata dagli ambiti specifici, questo Volume offre uno schema per ragionare su un tema oggetto di varie elaborazioni di respiro internazionale, sempre preservando la condivisa finalità pratica che è quella di indirizzare alla prevenzione dei danni per i pazienti e alla sicurezza delle cure.

 

Dopo una premessa teorica riguardante il concetto di rischio, la complessità delle organizzazioni sanitarie e i principi della gestione, la Guida descrive puntualmente le fasi operative del processo delineando gli strumenti più appropriati per una loro concreta realizzazione; in essa sono anche illustrate possibili strategie di gestione del rischio alternative, che pur partendo da presupposti diversi ripercorrono in maniera sostanzialmente analoga le diverse fasi. Si converge infine in un Piano di gestione del rischio quale strumento programmatico di un’organizzazione sanitaria finalizzato a costruire un’azione sinergica di controllo dei rischi verso un obiettivo sistemico di miglioramento.

COMPILA IL FORM PER RICHIEDERE UNA COPIA

Il tuo nome

La tua email

Professione

Area di competenza/Interesse lavorativo

Ente/Struttura/Studio di appartenenza

Dipartimento/divisione/reparto/struttura

Indirizzo

CAP

Città

Prov.

Telefono

Come sei venuta a conoscenza del Libro?

Risk management
IV di copertina

Serie Quaderni AIOP
Autore Fidelia Cascini
Pubblicazione Maggio 2017
Pagine 424
Presentazione a cura di Gabriele Pellissero – Presidente Nazionale AIOP (Leggi)
Prefazione a cura di Fidelia Cascini (Leggi)
©Tutti i diritti sono riservati